giovedì 30 giugno 2016

Progetto “Rinnovamento Sala Informatica” per le Scuole Medie

Da aprile 2014 Microsoft non rilascia alcun aggiornamento di sicurezza ( nè di manutenzione ordinaria) per il Sistema Operativo Windows XP né per il pacchetto Office 2003.

Questa fase del software denominata “end of live” comporta l'obbligo, disposto dal Codice di protezione dei dati personali (Privacy) Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 di sostituire immediatamente tali programmi con nuove versioni che rispettino il Codice.

Le nuove versioni di questi programmi, della famiglia Microsoft, non solo hanno un costo poco sostenibile ma non funzionerebbero sull'hardware datato dove attualmente sono installati i vecchi programmi.

Ne consegue che per avere dei sistemi moderni e a norma di legge si dovrebbero sostituire tutti i computer, i sistemi operativi e i pacchetti Office con un costo proibitivo per qualunque scuola media ora CTS.

La risposta è il Software Libero GNU/Linux nella sua declinazione (Distribuzione) So.Di.Linux dove So. sta per Software, Di. Sta per Didattico.
Il progetto è finanziato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca “MIUR”.

So.Di.Linux http://sodilinux.itd.cnr.it/

logo sodilinux
Sistema Operativo Open-Source allestito con Software Didattico Libero
basato su Linux ma interoperabile con gli altri sistemi operativi.
Nuove Tecnologie informatiche Open Source e Software Libero a servizio della didattica e l'inclusione scolastica per le Autonomie, la Compensazione dei Bisogni Speciali, la facilitazione dei processi di apprendimento.
La versione attuale "SoDiLinux@CTS 2015 - SP1 Estate" è compatibile con i computer più recenti (basati su UEFI) e contiene un parco software proteso all'innovazione didattica, all'allestimento di postazioni specifiche dedicate a soggetti con bisogni speciali come DSA, BES e non solo.
Sodilinux@CTS è un progetto finanziato dal MIUR, con DM 351 del 2014, proposto dal C.T.S. di Verona sotto la supervisione del ITD-CNR di Genova . In particolare, il progetto, e quindi anche la versione di SoDiLinux che verrà realizzata, vuole essere un valido aiuto alla conquista delle capacità comunicative e dell'autonomia nella gestione del PC in presenza di:
  • ritardo mentale o difficoltà cognitive in genere
  • difficoltà di comprensione linguistica
  • dislessia
  • difficoltà nella organizzazione spazio­temporale
  • sordità o ipoacusia
  • difficoltà di comunicazione
  • afasia
  • paralisi cerebrali infantili
  • autismo.

Il progetto So.Di.Linux comprende il progetto "Diamo una voce ad AraWord"

"Diamo voce ad araword" è un progetto finanziato dal MIUR, con DM 351 del 2014, proposto dal C.T.S. di Biella, dal C.T.S. di Verona sotto la supervisione del ITD-CNR di Genova e realizzato all'associazione Progetto Radis di Asti.
Il progetto “Diamo una voce ad Araword” vuole rendere disponibile presso ogni CTS, scuole di ogni ordine e grado del territorio nazionale, ASL, allievi , un Word Processor che oltre a consentire la scrittura simultanea di testo e pittogrammi offra anche un’ altra forma di comunicazione “la voce”, facilitando lo sviluppo di materiali e l’adattamento di testi per persone che hanno difficoltà nel campo della comunicazione funzionale.
Il progetto si fonda su un lavoro di analisi dei problemi riscontrati nell’uso del programma Araword e sulla ricerca delle soluzioni volte a migliorarne la qualità ed agevolarne l’impiego. Grazie alle indicazioni fornite dall’Associazione Progetto Radis, il gruppo di lavoro ha ampliato il campo di azione all’interno del software operando nella eliminazione di alcune anomalie nel funzionamento ed implementando/migliorando le funzioni esistenti.

L'Associazione Campagnano R@P è disponibile a rinnovare la sala informatica delle scuole medie o elementari dei comuni limitrofi a Campagnano di Roma installando su tutti i PC la distribuzione So.Di.Linux e a illustrare le funzionalità di questo Sistema Operativo agli insegnanti a fronte di un piccolo contributo associativo pari al costo di un solo PC “Windows” completo.